EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

  • Itinerari a piedi
  • Luoghi da non perdere
  • Natura

Monte Assalonne, un balcone sulla valle del Simbrivio

Il Monte Assalonne appare in tutta la sua ardita forma piramidale man mano che si risale la Valle del Simbrivio in direzione dell’abitato di Vallepietra, promettendo (senza poi tradire) panorami e scorci “aerei” sull’intera orografia circostante.

Contrasti di Primavera sul Monte Midia

Sul Monte Midia, una delle principali elevazioni del versante abruzzese dei Simbruini, in una singolare situazione di contrasti tonali, assolutamente atipici in primavera !

Fiumata, dove nasce l’Aniene

In località Fiumata (Filettino) si uniscono i torrenti dell’Acqua Corore e Riglioso dando vita ad uno dei principali fiumi del Lazio: l’Aniene.

I patriarchi della Serrasecca

Un breve itinerario lungo la possente dorsale della Serrasecca, al confine tra Lazio e Abruzzo, ci porta a conoscere un angolo insolito dei Simbruini, caratterizzato da straordinarie presenze vegetazioni. Consigliato soprattuto agli appassionati di fotografia.

La Rosalia alpina sui Monti Simbruini

La Rosalia alpina (o Cerambice del faggio) è un coleottero xilofago della famiglia dei Cerambycidae. Caratteristico per le dimensioni notevoli (fino a 40mm), la livrea azzurra con macchie scure, che varia da esemplare a esemplare e le lunghe antenne dotate di ciuffi di peli neri. Non facilmente rinvenibile sui Simbruini, la sua presenza è associata a faggete mature con disponibilità di legname morto e marcescente, è un indicatore prezioso della qualità degli habitat forestali.

[Video] Il Principe

Come un principe solitario, vaga silenzioso nella luce del primo mattino, in...

Atmosfere recenti

Monte Autore, alla fine del giorno

Il cielo carico di nubi nere e pesanti non prometteva niente di buono, chiarori di lampi balenavano a occidente, l’unica speranza era un debole vento proveniente da est … poi all’improvviso, pochi minuti prima che il sole sparisse oltre l’orizzonte, è iniziato lo spettacolo. Magia dei Simbruini.

[Video] I silenzi di Chelidonia

Immerso nella quiete dei fitti boschi che dominano le campagne di Subiaco, l’eremo di Santa Chelidonia è un luogo di meditazione e raccoglimento. Tra le antiche pietre dirute, raccolte sotto strapiombanti pareti di roccia, il ricordo della santa che qui visse da eremita per oltre 40 anni tocca ancora il cuore del visitatore.

Video

[Video] Il Principe
[Video] Risvegli d’estate
[Video] Orizzonti perduti
[Video] I silenzi di Chelidonia
[Video] Contrasti
[Video] La fioritura della Paeonia officinalis
  • [Video] Il Principe

  • [Video] Risvegli d’estate

  • [Video] Orizzonti perduti

  • [Video] I silenzi di Chelidonia

  • [Video] Contrasti

  • [Video] La fioritura della Paeonia officinalis